IRIDINA DUE*COLL 10FL0,5ML0,05

9.90
ERS/026630032
1 Articolo(i)
+

Iridina Due 0,5 mg/ml collirio, soluzione
Nafazolina cloridrato

Che cos’è e a che cosa serve
Iridina Due contiene il principio attivo nafazolina cloridrato che appartiene ad un gruppo di medicinali chiamati decongestionanti.

Iridina Due collirio si usa per il trattamento di irritazioni, bruciori, arrossamento dell'occhio, con eccessiva lacrimazione e sensibilità alla luce.

Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo 4 giorni di trattamento.

Cosa deve sapere prima di prendere il medicinale
Non usi Iridina Due
- se è allergico alla nafazolina cloridrato o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
- se soffre di glaucoma (aumento della pressione interna dell'occhio) o altre malattie dell'occhio;
- nei bambini al di sotto dei dieci anni (vedere “Bambini”).

Avvertenze e precauzioni
Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Iridina Due se lei soffre di:
- pressione del sangue alta (ipertensione),
- ipertiroidismo (eccessiva funzionalità della ghiandola tiroidea),
- malattie del cuore,
- diabete (iperglicemia).

Se i sintomi dovessero persistere o aggravarsi dopo un breve periodo di trattamento, consulti il medico. Non usi il medicinale per più di 4 giorni consecutivi.
Se nota la comparsa di effetti indesiderati in un periodo minore di 4 giorni interrompa la terapia e consulti il medico.
Iridina Due non è adatto per il trattamento di infezioni, pus, corpi estranei nell'occhio, danni meccanici, chimici e da calore. Tali condizioni richiedono l'intervento del medico.

Bambini
Non somministri questo medicinale nei bambini di età inferiore ai 10 anni (vedere “Non usi Iridina Due”).

Possibili effetti indesiderati
Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

L'uso del medicinale può determinare talvolta dilatazione delle pupille, effetti generali sull'organismo come pressione del sangue alta (ipertensione), disturbi del cuore, eccesso di zucchero nel sangue (iperglicemia), aumento della pressione all'interno dell'occhio, nausea, mal di testa.
Raramente possono manifestarsi fenomeni di ipersensibilità (allergia). In tal caso interrompa il trattamento e consulti il medico.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.
Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano è tuttavia opportuno consultare il medico o il farmacista.

Segnalazione degli effetti indesiderati
Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: https://www.aifa.gov.it/content/segnalazionireazioni-avverse.
Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Produttore:
MONTEFARMACO OTC SpA